Federica Zanella


Eccomi a una nuova Sfida come candidata alla Camera nel collegio uninominale Milano 4… Sfida che non rappresenta che il sequel naturale di ciò che ho sempre cercato di fare nel mio ruolo istituzionale: dedicarmi al bene dei cittadini ed, in particolare, dei più deboli/minori, che sono e saranno sempre la mia stella polare. Non voglio risultare banale, ma l’ho sempre detto e, soprattutto, ho sempre lavorato per tradurlo in azioni. Che sono l’unica cosa che conta e che in questi anni sono risultate efficaci. Ora scendo in campo per avere la possibilità di poterlo fare ancor meglio da Roma, da dove non perderò mai d’occhio il territorio, i miei concittadini e i miei ragazzi. Ma facciamo un passo indietro: vi racconto in breve la mia storia per chi non la conoscesse...

Dove potete votarmi


Storia personale


Mi sono laureata con lode in lettere classiche presso l’Alma Mater Studiorum-Università di Bologna; fino all'accettazione della candidatura sono stata Presidente del Corecom (Comitato regionale per le comunicazioni) della Lombardia. Grazie all’attività svolta in questo ruolo in favore dei cittadini, sono stata insignita dell’ Onorificenza di Cavaliere dell’Ordine “al Merito della Repubblica Italiana”. Per 20 anni ho svolto attività giornalistica, spaziando dall’emittenza televisiva privata regionale a quella satellitare e radiofonica nazionale sino alla carta stampata e alle agenzie di stampa (tra cui Telelombardia, Antenna 3, Stream, Milan Channel, Ansa, RTL102,5, Tuttosport). Dal 2008 sono imprenditrice nel settore della consulenza in comunicazione e relazioni istituzionali. Nella mia attività istituzionale mi sono occupata con particolare dedizione alla tutela dei minori sui media e alla web reputation, ivi incluse le delicate tematiche di cyberbullismo e sexting, In questo ambito sono diventata un punto di riferimento a livello non solo regionale, ma anche nazionale. Infatti, ritenendo che le istituzioni debbano stare vicino ai cittadini sempre e non solo quando si accendo i riflettori su drammatici fatti di cronaca, essendo una persona molto pratica ho ideato e dato vita 4 anni fa a un servizio di aiuto concreto denominato “Sportello Help Web Reputation Giovani”, che rappresenta un unicum a livello europeo. Rimuovendo le fattispecie lesive (foto, video, chat…) che possono potenzialmente indurre qualche giovane al suicidio, abbiamo salvato vite ed aiutato in modo significativo centinaia di persone. Ho dedicato, inoltre, grande attenzione alla sensibilizzazione in relazione a queste delicate problematiche, con un’attività di prevenzione che ci ha visti portare avanti nelle scuole della Regione, più di 600 corsi per circa 30000 studenti.Su questa tematica ho anche realizzato decine di convegni ed eventi coinvolgendo anche le principali istituzioni e associazioni territoriali e nazionali. Sono membro dell’Advisory Board del progetto europeo “Safer Internet” e sono stata componente del Comitato Media Minori del Mise, sempre a titolo gratuito. In favore dei cittadini ho svolto l’attività delegata di conciliazioni con le compagnie delle telecomunicazioni, tramite le quali sono stati resi circa 15 milioni di euro ai cittadini lombardi. Mi sono spesa, inoltre, per l’accessibilità ai media da parte dei diversamente abili, in collaborazione con le principali associazioni. Sono coautrice di libri in materia come il volume “Internet e la tutela della persona”, relatrice a convegni e tengo seminari presso le più importanti università italiane su materie attinenti la comunicazione, il diritto dell’informazione e, appunto, la tutela della persona e dei minori sulla rete.

Incarichi istituzionali


DA AGOSTO 2013
CORECOM, COMITATO REGIONALE PER LE COMUNICAZIONI DELLA LOMBARDIA

PRESIDENTE DEL COMITATO. VICE PRESIDENTE NAZIONALE COORDINAMENTO DEI CORECOM

DA SETTEMBRE 2014
MINISTERO ISTRUZIONE UNIVERSITA’ E RICERCA

MEMBRO ADVISORY BOARD DEL PROGETTO EUROPEO SAFER INTERNET COORDINATO PER L’ITALIA DAL MIUR.

DA MARZO 2016
MIUR-UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE

COMPONENTE TAVOLO TECNICO-SCIENTIFICO DEL BULLISMO E CYBERBULLISMO

DAL 2013 AL 2016
MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO

COMPONENTE DEL COMITATO MEDIA MINORI DEL MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO

DA GENNAIO 2011
COMITATO REGIONALE PER LE COMUNICAZIONI DELLA LOMBARDIA

COMPONENTE DEL COMITATO MEDIA

Si è occupata più specificamente di ciò che pertiene il panorama editoriale radiotelevisivo regionale: graduatorie per le provvidenze pubbliche, monitoraggio nelle diverse specifiche compreso il pluralismo sociopolitico e presidio par condicio, attivazione e gestione programmi accesso Rai regionale. Nonché delle delicate tematiche relative alla tutela dei minori on-line, cyberbullismo, web reputation

2010
REGIONE LOMBARDIA

Membro del comitato direttivo del “Polo per la valorizzazione dei Beni Culturali della Regione Lombardia”.

Onorificenze


13 GENNAIO 2017

INSIGNITA DAL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA DELL’ONORIFICENZA DI CAVALIERE DELL’ORDINE “AL MERITO DELLA REPUBBLICA”

Attività professionale


ATTUALE - DA GENNAIO 2010
ATTIVITA’ DI CONSULENZA IN COMUNICAZIONE E RELAZIONI ISTITUZIONALI

Imprenditrice nel settore della consulenza in comunicazione e relazioni istituzionali per realta’ di primaria importanza nazionale, tra le quali Federdistribuzione e Indicam

DA OTTOBRE 2008 A DICEMBRE 2009
ATTIVITA’ DI CONSULENZA IN COMUNICAZIONE

Consulente in comunicazione corporate per aziende tra cui Piquadro, Frescobaldi, Natuzzi, Eberhard, FMR, in collaborazione con la società Klaus Davi &Co

DAL 1999 AL 2008
TESTATE TELEVISIVE - TELELOMBARDIA E ANTENNA3 LOMBARDIA

Giornalista professionista redattrice assunta con ruoli di inviata, conduttrice trasmissioni e news, coordinamento redazionale e relazioni istituzionali.

DAL 1999 AL 2008
BEA COMUNICAZIONE

Consulente in comunicazione

DAL 1997 AL 1998
COMITATO REGIONALE PER LE COMUNICAZIONI DELLA LOMBARDIA

COMPONENTE DEL COMITATO MEDIA

Si è occupata più specificamente di ciò che pertiene il panorama editoriale radiotelevisivo regionale: graduatorie per le provvidenze pubbliche, monitoraggio nelle diverse specifiche compreso il pluralismo sociopolitico e presidio par condicio, attivazione e gestione programmi accesso Rai regionale. Nonché delle delicate tematiche relative alla tutela dei minori on-line, cyberbullismo, web reputation

DAL 1990 AL 1995
BOTTEGHE DEL CENTRO – VERONA ASSOCIAZIONE COMMERCIANTI

Agente pubblicitaria per pubblicazioni dell’associazione.

Rassegna stampa